Home

Carrettata  di  Uscio

 uscita Casello A/12  di  Recco   poi direzione monte sulla S.P. 333 per 10 km

 

Perch?abbiamo partecipato?    Basta dire il nome della competizione di
Giovanni e Alimberto   BETTOSCHI.....
 

 " Vacca   Gare "
Link >> Vacca Gare Organizzazione   Giovanni


 

Un po' di Storia:
    Uscio
 Il paese della fabbrica di orologi da torre "Trebino"

 

la piu' antica d'Italia,   dal 1824 .

     Nasce nel lontano 1824 la storia dei TREBINO, conosciuti in tutto il mondo quali maestri orologiai e provetti campanari.  L' attivita' inizia nel 1824 con la costruzione del primo orologio da Torre di legno che fu installato nella Citta' di Genova.   Si passo' subito alla lavorazione degli orologi di ferro battuto, denominati a pollaio, per la loro caratteristica forma. 

 


     Agli orologi si affianco' la costruzione dei carillons meccanici e delle campane con proprie fonderie di bronzo.  
 La costruzione degli orologi da Torre si evolse rapidamente con l' utilizzo di macchinari sempre piu' moderni; dagli orologi di ferro battuto, si passo' agli orologi di forma orizzontale lavorati in piccole serie e da questi a quelli a ricarica elettrica.


 

 

 

 

 

 

 


Il primo orologio a carica elettrica
e' a forza costante e
 fu fabbricato dal Cav. Roberto Trebino nel 1940 ed installato nel
Grattacielo di Genova  (Foto >>)
avente un quadrante di ben 21 metri di circonferenza.

 

 

 

 

 

 


    La lavorazione delle campane rimase sempre artigianale con la formazione delle forme in terra e fusione con forno a legna.        Nel 1958 il Cav. Roberto Trebino venne scelto dal Vaticano per la costruzione dei grandiosi orologi della Basilica di San Pietro.  Nel 1960 iniziarono i primi impianti di elettrificazione delle campane nei vari sistemi in uso in Italia.
 


Nel 1994 la Trebino forni' le quattro Basiliche Vaticane (San Pietro, San Giovanni in Laterano, San Paolo Fuori le Mura, Santa Maria Maggiore) di moderni impianti di elettrificazione campane e orologi da Torre. 

Oggi l' azienda Trebino, leader in Italia e nel mondo, e' condotta dai figli, dai nipoti del Cav. Roberto Trebino e da una trentina di dipendenti altamente specializzati.

 

 

 Anche noi a Imperia abbiamo numerosi orologi Trebino,
nel vecchio Comune  il "Cremlino"  di Piazza Dante,
la Chiesa di Cristo Re, il santuario di Montegrazie,
la Stella Maris del Borgo Marina  ect. ...

 

 


Noi abbiamo partecipato
con la   Carega Biposto

2 sedie rigorosamente da ufficio ....

 

 

 

    DATI TECNICI :

8  ruote diametro 12 Cm, di cui:
4 Ruote posteriori fisse e
4 ruote anteriori
sterzanti
comandate da una leva centrale

Tastiera. mouse e Monitor PC
sullo schienale anteriore

Tessuto Rosso Ferrari
con Logo del  Cavallino

Bandiera dell' Italia
per il 150?

 

 

 

 

 

 

  Il Regolamento

I carretti non possono avere ne' propulsioni ne' freni.

 dal Passo della Spinarola  e l'arrivo in Piazza Noce.

 

 

 

 

 

La nostra discesa ........

 

 

Il  Percorso  2011
 

 

 

 

 

 


Cosa sono
"soap-box"
    o    "caisse a savon"

    L' origine etimologica del termine Soap Box, che letteralmente significa "scatola di sapone", ci riporta negli Stati Uniti, a quel lontano 1933, quando un commerciante di sapone comincio'  disegnare sui prodotti che vendeva alcune autovetture di legno totalmente immaginarie.
    Grazie poi ad un giornalista del Dayton Daily News venne organizzata la prima vera e propria gara:
                         la
 "All American Soap Box Derby"  

       Nel 1955 ?arrivata anche in Italia, a Bergamo, grazie ad uno studente che rimase affascinato da questi mini-bolidi di legno visti in un film americano.     In Italia ci sono associazioni e appassionati di Soap Box ed esiste una vera e propria Federazione, la Federazione Italiana Cart's  (da non confondere con i Kart a motore),  che organizza gare per gli appassionati. 
        Per praticare questa disciplina prima di tutto ?necessario procurarsi o costruire un carretto secondo il regolamento nazionale impartito dalla FICS (federazione italiana carretti sportivi).

La FICS ad oggi riunisce le categorie in otto gruppi che si differenziano per le loro tipologie costruttive.
 

Queste  sono:

  1.  C1,C2,C3,C4 Caisse a savon

  2. C6 Bob car

  3.  C7 Carioli

  4.  N8,N9 Cuscinetti singoli , cuscinetti doppi

  5.  N8T Cuscinetti singoli tradizionali

  6.  N5,N5K Kart

  7.  N6 Carretti gommati doppi

  8.  FOLK Folk e locali

Una volta decisa la categoria e trovato il mezzo, il pilota o l?equipaggio deve tesserarsi presso un Team affiliato alla FICS, il quale provvede a fornire:

1    La tessera del proprio Team
2    La tessera sportiva (uisp, aics, csi ??.)
3    Tessera FICS

 

 

 

torna alla Home