Palmares

 
EPIC     RISE     2016
 
il LINK della manifestazione a Ciglione Malpensa
 
 
 
 

DOWNHILL CAREGA  RACING 2015

   SOLDANO -IM-

 

 


Tumbarelli
 Ventimiglia  2011

 

 

Anche se non ci siamo piazzati nei primi posti sul Podio, 
 abbiamo vinto ugualmente la Targa  per la:

 "cura nei particolari del carretto e nell' abbigliamento"

 

 

 

 

I due macchinisti  indossavano la Camicia Rossa  ed il cappello d' epoca  !!

 

 

 


Spring Splash    2011:  
posto sul Podio nella categoria "Singoli" con 
 
Riccardo D.C.   e la sua tavola da snow-board.
 

 

Link:  Spring Splash

 

 

 

 


 Carega Cup 2010
San Bartolomeo mare 

Premio Speciale          "Carega piu'  bella " 
 e Premio Speciale  per la   "Carega piu'  Goliardica"

 

 

 

 

Vai alla Pagina dedicata....

 

 

 

 


 Carrera Saracina   2009
 a Garessio -Cn-

       1?  posto (Categoria Goliardici) con la mitica   LOCO-motiva

 

 

 

 

 

 LINK:   Carrera Saracina garessio

 

 

 

 

 


Spring Splah  2010  

 posto nell' edizione  (Categoria Singoli ) 
a Prato Nevoso  -Cn-  con l' aereo del
Barone Rosso.....

 

 

 

 

http://www.teamcascine.it/springsplash.htm

 

 

 

 

 

 


 "Canotti Roia Raid"  2010

PremioSpeciale di -euro 50- 
 per il   - miglior canotto autocostruito -

 

 

 

 

 

  http://www.teamcascine.it/canotti_raid.htm

 

 

 

 

 


posto nell' edizione 2007  di  "ImperiaPolis"

 

 

 

 

 

 

 

Visitate  la Pagina...

 

 

 

 

 


 

posto nell' edizione 2008  di   "ImperiaPolis"

 

 

 

 

 

 

 

Visitate  la Pagina...
 

 

 

 

 

  Perche'  fa   bene  ridere  ? 
Pubblicato su:    crescereleggendo.wordpress.com

 

 

Su quali organi agisce sopratutto il ridere di gusto:


Nel CERVELLO ?una zona specifica a trasmettere il segnale:   si tratta di particolari strutture, il limbo e l' ippocampo in cui si trovano i circuiti legati alle emozioni. Oltre a questi circuiti, si attivano i nuclei grigi della base encefalica e il corpo striato, ma ? il talamo che sovrintende alla risata come centro sensoriale, mentre il corpo striato induce le reazioni motorie.

 Gli stimoli del riso e del pianto hanno origini simili e i segnali di inizio di una fragorosa risata, cos?ome di un pianto dirotto, partono da una stessa zona cerebrale. La teoria che il riso faccia bene alla salute, in quanto sembra che riduca certi inibitori delle difese immunitarie, ?avallata da dai risultati di numerose ricerche, che rafforzano la convinzione dell' esistenza di importanti interazioni fra la mente e il sistema immunitario.

ORMONI: Il riso fa aumentare la produzione di quegli ormoni, quali l' adrenalina e la dopamina, che hanno il compito di liberare le nostre morfine naturali: endorfine, encefaline e simili.

Le ENDORFINE provocano una diminuzione del dolore e della tensione, permettendo il raggiungimento di uno stato di relax e tranquillit?/font>

Le ENCEFALINE sembrano esaltare il sistema immunitario, aiutando a meglio combattere le malattie.

MUSCOLATURA: quando si ride parte della muscolatura, soprattutto a livello del torace e degli arti superiori, alternativamente si contrae e si rilassa e innesca una ginnastica addominale che migliora le funzioni del fegato e dell' intestino, (Ridere equivale a un buon jogging fatto rimanendo fermi).
     Solo col riso muoviamo alcuni muscoli del corpo e soprattutto del viso. Quando il cervello invia il messaggio "ridi", ben quindici muscoli del viso vengono attivati dal segnale. La risata si riflette dall' espressione facciale ai muscoli del torace e dell' addome (le spalle e il torace si sollevano aritmicamente) sino agli sfinteri. Non a caso dopo una risata a crepapelle si sentono i muscoli della pancia doloranti, come pure le costole.

RESPIRAZIONE: il primo beneficio provocato da una risata lo riceve la respirazione, che grazie ad essa diviene pi?profonda. L' aria nei polmoni viene rinnovata attraverso attraverso fasi di espirazione e inspirazione tre volte pi?efficace che in stato di riposo. Le alterazioni del ritmo respiratorio vengono intervengono sull' ossigenazione del sangue.

CIRCOLAZIONE SANGUIGNA: la risata favorisce, attraverso la respirazione profonda, l?ossigenazione e la circolazione del sangue con aumento della pressione arteriosa.   Il riso crea un CALORE INTERNO generalizzato che ossigenando tutte le cellule del corpo, pu?accelerare la rigenerazione dei tessuti e stabilizzare molte funzioni corporee, contribuendo a difendere il fisico da infezioni.

Il CUORE: durante una risata, il cuore aumenta le pulsazioni anche fino a 120 al minuto. Numerose ricerche sugli effetti derivanti dal ridere, hanno evidenziato come il riso possa essere uno strumento terapeutico di rilievo rivolto non solo allo spirito ma anche al corpo. Possedere la capacit?di saper percepire gli aspetti comici e di abbandonarsi all' ilarit??un requisito fondamentale per prendere la vita per il verso giusto, sapendone apprezzare gli aspetti positivi senza troppo lasciarsi condizionare dalle situazioni sfavorevoli.

 Per il buddismo Zen quindici minuti di risate equivalgono a sei ore di meditazione.

Da sempre si sa, le persone allegre e ottimiste vivono pi?a lungo, e soprattutto vivono meglio.
Come scriveva lo psicanalista Ernst Kris: ?sotto la spinta della battuta di spirito, torniamo all' allegria dell' infanzia. possiamo finalmente liberarci dai legami del pensiero logico e divertirci in una libert?dimenticata da anni?.
La felicit??contagiosa, e il riso apre le valvole dell?energia comunicativa.
Ridere, giocare, divertirsi fa portare fuori il nostro bambino interiore, vivo, creativo, stimolante, che deve essere incoraggiato.
Affidarci solo al pensiero positivo indotto non basta. Ecco perch?il riso diviene un passaggio chiave per spegnere il lavorio mentale, risvegliando la mente inconscia attraverso il non-fare e il non-pensare, e favorendo la creativit?nbsp; come presupposto a libere associazioni.

Il nostro corpo ?in armonia quando siamo sereni, allegri, liberi, altrimenti, inevitabilmente, ci si ammala. Mentre ridere aumenta le nostre difese immunitarie, una mente preoccupata apre la strada ai nemici della salute.
Gli effetti psicologici e biologici del riso sono tutti positivi. Ridere infatti ?un esercizio muscolare e respiratorio, che permette un fenomeno di purificazione e liberazione delle vie respiratorie superiori.

Sullo stato generale di salute, ridere combatte la debolezza fisica e mentale:
la sua azione infatti causa una riduzione degli effetti nocivi dello stress. Ridere calma il dolore, in quanto distrae l'attenzione da esso (calma temporanea) e quando lo stesso dolore riappare non ha pi?la stessa intensit?br> Ridere ?un primo passo verso uno stato di ottimismo che contribuisce a donare gioia di vivere, e quindi ha delle propriet?antidepressive.
Anche l?insonnia passa, perch?ridere diminuisce le tensioni interne.
Ridere ?il mezzo pi?sano per vivere meglio e pi?a lungo possibile sfidando le frustrazioni della vita.I ricercatori del gruppo internazionale Arise, che si occupano di studi sul piacere, hanno dimostrato l?esistenza di un rapporto diretto tra cali dell?umore e risposte del sistema immunitario.
Il riso riduce la secrezione di ormoni da stress, come il cortisolo, e stimola la produzione di betaendorfine, analgesici prodotti dall?organismo......

 

 Citazioni ...... 
 

Chi ha il coraggio di ridere e' padrone del mondo.                                       (Giacomo Leopardi)

 Il riso e' sacro.
Quando un bambino fa la prima risata e'una festa.
 Mio padre, prima dell'arrivo del nazismo, aveva capito che buttava male; perche'  spiegava, quando un popolo non sa piu'  ridere diventa pericoloso.                     
 (Dario Fo)

Il riso fa buon sangue, ed e' il profumo della vita in un popolo civile.    (Aldo Palazzeschi)

Ridere non e' solo contagioso, ma e' anche la migliore medicina.                   (Patch Adams)

Si conosce un uomo dal modo in cui ride.                                 (F?or Michajlovič Dostoevskij)

Una risata puo'  essere una cosa molto potente, a volte, nella vita e' l'unica arma che ci rimane!                  (Chi ha incastrato Roger Rabbit)

 

 

 

 

Rassegna   Stampa
cliccate sulle foto....

 


 

Riviera24.it     07 Agosto 2008 :  Un nostro lettore, Gino Boffa, segnala:     "Stamattina passeggiando con dei miei amici in stazione di Imperia Oneglia,ho notato la locomotiva di Imperiapolis posteggiata in stazione sul binario Tronco.
 Sar?sicuramente un bell'oggetto da Museo come del resto l'aeroplano dell'anno scorso, che attualmente si trova all'interno dell'eliporto di Imperia di zona San Lazzaro in bella mostra. Complimenti agli ideatori, per la loro decisione di dove lasciare questi stupendi oggetti autocostruiti".
 

ll Secolo XIX,     21 Luglio 2008:  Applausi a scena aperta e urla di approvazione anche per la mitica LOCO-motiva, creata e pilotata dal TEAM CASCINE di Imperia.......

SanremoNews.it     16 Luglio 2008: ........Il   "Team  Cascine.it?  dopo l?inaspettato secondo posto raggiunto nella scorsa edizione con il bellissimo Aeroplano cerca di riconfermarsi ai vertici con un?altra rivisitazione di un mezzo di trasporto.

Liguriawebtv.it   22 Luglio 2008:      Al primo posto si ?classificato il team genovese con il carretto ?Monnezza?, al secondo posto ?Loco-Motiva? del Team Cascine di Imperia, al terzo posto il Gruppo Goliardi Dianesi con il ?Vascello Corsaro Noir?.
 

Il Secolo XIX :     29 Luglio 2006:
.....hanno risposto presente anche gli  Imperiesi   Vas-car, "Acqua e farina" e Crazy-Bed.......

Il Secolo XIX :     5 Agosto 2007 :
    Primo posto per l?equipaggio di ?Belin stones?, di Genova, posto  per gli imperiesi del team ?Vas-Car? con un? improbabile aeroplano e terzi gli ?Ambros team? di Desio; premio speciale per la simpatia al ?Cammello? di Verbania.

Il Secolo XIX :     5 Agosto 2007:
 
......"storditi",  dicevamo, gli equipaggi che sono 25.  Noi scenderemo in planata-    ecco cosa dice, tanto per confermare il "fuori di testa"  imperante,   la coppia Tassella-DeCanis -il nostro aereo non avr?rivali......

chetravaju.com    2 Agosto 2007:
 
.......    Il team della bellissima e velocissima,  (molto apprezzata dalla nostra Associazione per i bei ricordi che ci ha suscitato )   ?Vas-Car?,     metter?le ali ,nella speranza che non prenda anche il volo .
             Il team di San Lorenzo dell?amico Massimo numeroso ed agguerrito ha allestito una vera e propria flotta con due mezzi velocissimi ed uno ?over size? dalla piratesca ispirazione.
 

La Riviera    10 Agosto 2007:
....Piazza d'onore per il Team-Cascine, ci tengono a questo nome,  gruppo Goliardico imperiese su un aereo d'epoca......

 

 

 

Cosa   sono

"Soap-Box"  o "Caisse   a   Savon"

 


    L' origine etimologica del termine Soap Box, che letteralmente significa "scatola di sapone", ci riporta negli Stati Uniti, a quel lontano 1933, quando un commerciante di sapone comincio'  disegnare sui prodotti che vendeva alcune autovetture di legno totalmente immaginarie.
    Grazie poi ad un giornalista del Dayton Daily News venne organizzata la prima vera e propria gara:   la
 "All American Soap Box Derby"  

       Nel 1955 ?arrivata anche in Italia, a Bergamo, grazie ad uno studente che rimase affascinato da questi mini-bolidi di legno visti in un film americano.     In Italia ci sono associazioni e appassionati di Soap Box ed esiste una vera e propria Federazione, la Federazione Italiana Cart's  (da non confondere con i Kart a motore),  che organizza gare per gli appassionati. 
        Per praticare questa disciplina prima di tutto ?necessario procurarsi o costruire un carretto secondo il regolamento nazionale impartito dalla FICS (federazione italiana carretti sportivi).

La FICS ad oggi riunisce le categorie in otto gruppi che si differenziano per le loro tipologie costruttive.
 

Le Classi 

  1.  C1,C2,C3,C4 Caisse a savon

  2. C6 Bob car

  3.  C7 Carioli

  4.  N8,N9 Cuscinetti singoli , cuscinetti doppi

  5.  N8T Cuscinetti singoli tradizionali

  6.  N5,N5K Kart

  7.  N6 Carretti gommati doppi

  8.  FOLK Folk e locali

Una volta decisa la categoria e trovato il mezzo, il pilota o l?equipaggio deve tesserarsi presso un Team affiliato alla FICS, il quale provvede a fornire:

1    La tessera del proprio Team
2    La tessera sportiva (uisp, aics, csi ??.)
3    Tessera FICS

 

 

  Cos' e'     "Imperia-Polis" 

Una manifestazione creata negli anni 50 dal
Club Goliardico Imperiese
(C.G.I.) e che per un decennio fece divertire, con le loro folli "carrette", il pubblico lungo il percorso che v?dal Parasio  al Borgo  Marina    di Porto Maurizio.



Carlo Dapporto al via...


Da un articolo di stampa:
...Carlo Dapporto si e' dato molto da fare sulla linea di partenza della "ImperiaPolis", una corsa per auto di latta e di cartone, sprovviste di motore e guidate da studenti. Tra i concorrenti, Piemontesi,  Svizzeri e Tedeschi.....

 

 

 

 

   
In una foto degli anni "60, la curva di Piazza Marconi.


La stessa curva nel 2008

 

 


 Il Regolamento:

I premi della categoria Imperiapolis prevedono una classifica in base alla simpatia, bellezza, originalit?e il tempo che impiegherete a percorrere l'intero tracciato, il tutto abilmente e matematicamente amalgamato decretera' chi saranno i nostri campioni.
 La giuria verra' selezionata seguendo i seguenti criteri: la partecipazione a passate edizioni della storica Imperiapolis, rappresentati dei Media partners ed Istituzioni patrocinanti l'evento. Personalita' del mondo sportivo automobilistico e del mondo goliardico.
Verranno accettati solo mezzi gommati e non vi sono limitazioni riguardanti il tema e i materiali utilizzati per la costruzione, purche'  resistenti (metallo , legno massiccio , plastica , ecc) e collegati tra di loro in maniera solida.
Il veicolo deve possedere ruote adeguate al peso del veicolo stesso tenendo conto quale sara' il peso del pilota ed eventuale copilota che andra' a trasportare.
 

 
 
 In    azzurro   il percorso della Gara.

      I mezzi non devo rispettare specifici standard, se non che devono possedere un fondo chiuso, una carrozzeria di qualche genere e cosa piu' importante ogni mezzo deve essere dotato di un solido ed efficace sistema frenante, che agisca sull'asse o sul cerchio della ruota e non verso la sede stradale.

       Gli equipaggi potranno essere formati da al massimo 1 pilota e 1 copilota, i quali dovranno essere stati registrati mediante consegna di un documento di identita' e potranno essere sostituiti in qualunque momento previa altra registrazione. Il pilota ed eventuale copilota dovranno indossare abbigliamento atto alla protezione della propria persona (casco , scarpe chiuse , guanti , pantalone lungo , manica lunga , sono anche consigliate protezioni a ginocchia , gomiti e dorso), mentre i membri dello staff potranno indossare abiti coreografici inerenti al tema del proprio mezzo.   

      Tale coreografia verra'  valutata ed eventualmente premiata dalla nostra giuria con il premio di  gruppo piu' coreografico.   Prima della discesa gli equipaggi dovranno effettuare un test freni e verra' effettuato , anche ,un controllo sul mezzo da parte dello staff ai fini di accertare l'effettiva regolarita' e sicurezza del veicolo.

Chi non si sottopone  al controllo o risultera' non idoneo
 non partecipera' alla discesa  ma potra'
esporre il veicolo alla Manifestazione.