Palio del mare ad Imperia

home


Il  Palio  del  mare
La manifestazione è la rievocazione storica della sfida  tra i rioni cittadini   con competizioni e corteo storico.


La Storia ....

    La manifestazione, voluta da Sergio Lanteri si svolgerà il 15 agosto  nelle acque del porto di Oneglia.  
 La gara propone in chiave ludica le antiche rivalità tra Oneglia, dal 1576 parte del Regno Sabaudo di cui divenne "civitas fedelissima", e Porto Maurizio legata a Genova.

 

    ........nonostante il Decreto Regio firmato dal re Vittorio Emanuele III , sancisse nel 1923, l'unione dei due comuni in un'unica città, è ancora oggi fortemente percettibile specialmente tra le persone meno giovani, l'orgoglio di appartenenza a l'una o all'altra cittadina........

 

 

 

 

        I "Ciantafurche" e i "Caccellotti", così erano sopranominati gli abitanti di Oneglia  e Porto Maurizio, torneranno, per una notte ad essere avversari e si contenderanno, a colpi di lancia in precario equilibrio sui gozzi, il magnifico Palio disegnato da Filippo Romoli per l'edizione 1954.

 

 

 

        Da un articolo di stampa del 1956:  ".......Alla sera, finalmente davanti ai potenti riflettori che illuminavano il campo di scontro e il palco galleggiante nelle acque del porto (e su cui man mano si accalcavano i più bei nomi della nobiltà cinquecentesca, non meno di ventimila persone hanno tifato, spasimato e gioito per i propri campioni...

 

 

Quando dal palco galleggiante sfarzosamente illuminato ed addobbato, l'araldo lanciò il solenne annuncio: Borgo Andrea Doria di Oneglia è Navarca del Golfo per il 1956 e mentre l'aquila rossa saliva sul più alto pennone del Palio, uno scrosciante unanime applauso partiva dalle tribune e dalla folla assiepata sulle banchine di Porto.
 A dimostrazione non soltanto del fatto che parecchi erano gli onegliesi tra il pubblico, ma anche per una bella e logica ragione sportiva a Palio concluso le tradizionali rivalità tra i due rioni imperiesi sanno tacere, per dare al nuovo Navarca tutto il plauso e il favore che egli merita........"

 

 

               L' EDITTO .....

 Giorno del Signore, lo 15 agosto,  Madonne, Cavallieri et populo tutto, dalla civitade et dallo contado, advenite lo quindicesimo giorno dello mese di agosto allo calar de lo sole, alli riti et alli giochi,  in onore de lo "Navarca del Golfo".    In tenzone scendano in campo li abili lancieri di Onelia e Porto di Maurizio  per la conquista de lo ambito Palio del Mare, simbolo di forza e maestria nello modo che la borgata ne vanti gloria per l'anno intero.     Giurate Voi di combattere con lealità et onore, secondo regole di cavalleria et amicizia, riconoscendo la gloria allo vincitore il "Navarca del Golfo"  ? .

 

 

 

 

 

 

L' equipaggio  2010

 


da sinistra....
  Gian Luca TASSELLA,  Riccardo TASSELLA,  Edoardo AGNESE
 Nando  ZOANELLI,  Vito CLARIZIO, Franco VIANI  col figlio Marco

 

Come è andata ....

Fonte: SanremoNews.it....

      E’ San Sebastiano il “Navarca” (titolo che un tempo andava al lanciere e oggi, per estensione, all’intero equipaggio) del Palio del Mare 2010. Il vessillo simbolo del vincitore se lo è aggiudicato, infatti, il rione onegliese che ha battuto in finale al primo assalto i “cugini” di San Giovanni degni secondi.  

    Ben oltre un migliaio di spettatori imperiesi e turisti hanno assiepato calata G.B. Cuneo per assistere alla “ottantesima” edizione della disfida rispolverata dall’archivio dei ricordi dei ruggenti anni Cinquanta dal Comitato San Giovanni tre anni fa.

         L’equipaggio di San Sebastiano esordiente al palio succede a “Ca Gianca” e alla “Marina” vincitrice dell’ultima edizione. Al timone di San Sebastiano l’unica donna del Palio 2010, Erika Bribò, Giacomo Montaldi è stato il timoniere, Marco Bagarolo, Andrea Ghersi e Riccardo Perato i vogatori. Il Palio 2010 è stato consegnato nelle mani dei vincitori dal sindaco Paolo Strescino e dal presidente del Comitato San Giovanni Sergio Lanteri. Ha detto Strescino:“Grande risultato di pubblico.

 Faremo di tutto per migliorarlo. Le polemiche con Porto Maurizio? Sono il sale del Palio, complimenti a Lanteri e al Comitato. Per Sergio Lanteri “dopo i problemi dovuti al maltempo è stato un finale in crescendo”. Emozionati i vincitori:“C’era vento abbiamo fatto fatica. Siamo contenti di aver pareggiato i conti con Porto Maurizio”.

 

Dopo la distribuzione della frittura del borgo in serata gran chiusura con il concerto (alla radice del molo corto) del gruppo imperiese “The Seat” cover band dei Pink Floyd.
 

 


Marco e Riccardo ( primi due a sx)   Fun Club

 

 

Gli  Ingaggi tra Noi e Borgo Peri ....


 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

 

 


In  passato ....

 

 

" La squadra Borgo Cascine 2009"

 

 

" La squadra Borgo Cascine 2008"

 

 

 


Le   foto  2009

cliccare sulle foto per ingrandirle

 

 

 

 

Le   foto  2008

 

 

 


Video

 


Borgo Cascine vince la prima manche su Ca' Gianca.............

 


In Francia a Séte    per la festa di St. Louis